Un bandito solitario è entrato in azione ieri sera nella zona del quartiere Q4 Nuova Latina. Lo sconosciuto, col volto travisato dal cappuccio di un felpa e da un fazzoletto sul volto, impugnando un coltello da cucina, si è presentato alla cassa del discount Eurospin di viale Paganini chiedendo che gli venissero consegnati i soldi. Stando a una ricostruzione dei fatti raccolta dai poliziotti della Squadra Volante, l'autore del colpo è apparso insicuro, probabilmente inesperto: tremava visibilmente.

Il commesso che si trovava in cassa in quel momento, a pochi minuti dalla chiusura, cogliendo l'agitazione del bandito, ha cercato di perdere tempo, senza assecondare la richiesta di denaro. Tant'è vero che il rapinatore ha dovuto allungare un braccio per afferrare una manciata di banconote dal registratore di cassa, prima di scappare a gambe levate nel piazzale antistante al negozio. Del caso si stanno occupando gli investigatori della Questura che hanno già disposto l'acquisizione dei filmati registrati dalle telecamere di video sorveglianza per carpire dettagli utili all'identificazione del malvivente. Secondo un identikit fornito ai poliziotti, lo sconosciuto potrebbe essere un giovane di piccola statura e corporatura esile.