Impaurita e disorientata, una cagnolina  vagava sulla Pontina. Un giovane la vede, si ferma e con cautela lo porta in salvo. E' il padre del giovane apriliano a raccontare quanto accaduto la sera del 31 dicembre sulla Pontina ad Aprilia. "Per fortuna, visto l'orario e visto il giorno, c'erano poche auto. Con attenzione è riuscito a falla salire in auto e ha cercato un posto dove poterla portare, da noi purtroppo, in casa, non è possibile tenere altri cani poiché ne abbiamo già due. Abbiamo trovato nella clinica Lax, una disponibilità ed una gentilezza, nell'accogliere questo cane, una femmina per la precisione, che in questo giorno non pensavamo fosse possibile. Sono intanto aperti, e non è poco in un giorno tanto particolare come questo, ed hanno dimostrato tanta disponibilità nell'accogliere, per l'appunto, questo povero cane smarrito.

Tutto è bene quel che finisce bene speriamo che il padrone la riconosca e la vada a prendere il più presto. Un grazie, in particolare, al dottore che ci ha accolto. Buon Anno".