Un'altra tragedia della strada in provincia. A perdere la vita S.A., 66enne di San Felice Circeo che, intorno alle 7,30, è stato investito mentre era su una bicicletta elettrica da un'auto guidata da un 20enne di Sabaudia sulla Migliara 58, tra i Comuni di Terracina e quello del Circeo. Entrambi i mezzi procedevano sullo stesso senso di marcia, e questo lascerebbe intendere che l'auto ha tamponato violentemente la bici tanto che il 66enne ha sfondato il parabrezza della macchina. Proprio ieri l'uomo aveva festeggiato il suo compleanno.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale di Terracina guidati da Michele Orlando, competenti per territorio e ai quali è spettato il compito di effettuare i rilevamenti di rito, mentre a controllare il traffico ci hanno pensato i colleghi di San Felice Circeo del neo comandante Mauro Bruno. Saranno le indagini a stabilire l'esatta dinamica del tragico incidente. La salma è a diposizione dell'autorità giudiziaria e nei prossimi giorni saranno effettuati i rilievi dattiloscopici.