Incidente domestico in via Melogrosso ieri a Sezze. Un artigiano setino rischia di perdere la mano. Stava lavorando con un frullino, quando per cause ancora da accertare, potrebbe aver perso il controllo dello strumento da lavoro, altamente pericoloso, che essendogli sfuggito di mano, sarebbe andato fuori binario finendo la sua corsa lungo la mano destra, con cui l'uomo stava sorreggendo il materiale da tagliare. Giovanni P., 60 anni, è stato ricoverato immediatamente in codice rosso al Santa Maria Goretti di Latina dove è giunto intorno alle 11:00 di ieri mattina a bordo di un'ambulanza del 118. Titolare di un'impresa, è un conosciuto artigiano del luogo. L'uomo che non si stava risparmiando nemmeno in un giorno di festa, era in casa intento a svolgere lavori.
La situazione, ai familiari, è subito apparsa gravissima. Allertato il 118 è stato trasportato d'urgenza in preda ad una copiosa emorragia nel reparto del blocco Operatorio del Santa Maria Goretti, dove è stato immediatamente sottoposto ad un intervento di microchirurgia ed alle cure del caso, un lungo intervento che si sarebbe protratto per molte ore, tenendo impegnata l'equipe chirurgica nel tentativo di ricostruire una sutura apparsa subito di complessa entità.