Gli accertamenti svolti dalle forze di polizia sull'ultima escalation di furti in abitazione che ha vissuto il picco durante le festività natalizie, hanno fatto emergere nuovamente un fenomeno che periodicamente si registra un po' ovunque in giro per l'Italia, vale a dire le razzie degli appartamenti consumate senza scasso, grazie all'utilizzo di particolari grimaldelli che hanno a tutti gli effetti una funzione di passepartout. Un metodo che, come successo ad esempio nei giorni a cavallo del Natale, ha consentito ai ladri di entrare in azione in pieno giorno in palazzi piuttosto popolosi, senza che gli altri condomini si rendessero conto della loro presenza, naturalmente prendendo di mira gli alloggi lasciati incustoditi da chi ha pranzato fuori o semplicemente ha raggiunto Dettagli che devono suonare come un campanello d'allarme, visto che certi metodi possono essere contrastati dotando i portoni blindati di serrature più moderne. Ciò non toglie che gli investigatori siano al lavoro per identificare l'ultima banda entrata in azione per fare incetta quasi esclusivamente di gioielli e denaro contante.