Pena ridotta dai giudici della Corte d'Assise d'Appello di Roma per l'avvocato Francesco Palumbo che il 15 ottobre del 2017 aveva ucciso a colpi di pistola nel giardino condominiale di via Palermo a Latina, Domenico Bardi, 44enne di Napoli che stava rubando in casa dei genitori del professionista pontino.

Poco fa i giudici hanno ridotto la condanna: dai 14 anni per omicidio e tentato omicidio emessi lo scorso aprile dalla Corte d'Assise di Latina a 11 anni. Nel corso della requisitoria il procuratore generale aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado, mentre gli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Leone Zeppieri che assistono l'imputato avevano cercato di scardinare le accuse.