Sarà collocato in piazza Unità d'Italia a Fondi (sotto il Castello), da parte dei giovani dell'Associazione "Utopia", il gazebo per la solidarietà e la raccolta in beneficenza per Marco Pannone e i suoi familiari. Nel frattempo il giovane fondano continua il suo ricovero all'ospedale di Londra, ma su un letto di un reparto e non più in terapia intensiva. Facendo così aumentare le speranze di ripresa.  I tempi però di recupero saranno certamente lunghi e sia Mamma Enza che papà Giuseppe continuano a stare accanto al loro figlio Marco. E questo fin dall'indomani della vile e violenta aggressione subita dal giovane lavoratore a Londra tra il 2 e 3 dicembre scorso. Intanto sono stati ritirati e aperti i salvadanai collocati in alcuni stand del Mof e attività del centro città di Fondi. La Pro Loco Fondi ha provveduto ad effettuare un quinto bonifico di 1.880,00 euro, in favore di Marco Pannone e i suoi familiari, e la somma totale raccolta arriva così a 11.844,00 euro. 
 

La gara di solidarietà della raccolta di denaro continua soprattutto utilizzando l'Iban intestato all'associazione Pro Loco Fondi IT77M0200873971000102768396, indicando nella causale: Aiutiamo Marco Pannone e i suoi familiari. Che è trasparente e verrà puntualmente rendicontata con cura. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Pro Loco Fondi telefonando al 3297764644.