Investe un gattino e tira dritto, alcuni volontari lo portano in salvo e lo affidano alle cure del veterinario. E' caccia ad Aprilia al conducente di una vettura che nella notte tra il 19 e il 20 gennaio ha investito il gatto Nepal nei pressi di Via Toscanini e non si è fermato a soccorrerlo.

"Il suo nome - ricordano i volontari di Amici di Birillo - è Nepal, è uno dei gatti di colonia che staziona lì in zona e che seguiamo da tempo.

Questa mattina il volontario che tutti i giorni lo sfama ha trovato Nepal in una pozza di sangue in stato di shock. Non sappiamo per quanto tempo sia rimasto al gelo ma la sua volontà di vivere è stata fortissima. È stato portato in clinica, dove è stato operato di urgenza: il gatto è vivo ma le sue condizioni sono gravi. Nell'impatto l'auto gli ha procurato un trauma cranico e la frattura di palato, mascella e mandibola. A ripensare alla sua foto sul calendario ci si stringe il cuore, ora è irriconoscibile". Il post è sì un appello a chi possa aver visto l'auto pirata, ma anche per un sostegno economico visto che le spese dell'associazione, specie per interventi d'urgenza come questi, sono piuttosto importanti.

Se volete contribuire, potete fare una donazione tramite bonifico bancario intestato a Amici di Birillo Odv IBAN IT91H0200873922000101173226.