Fiamme nella notte nella chiesa Don Bosco di Formia. Il violento incendio scoppiato intorno all'una ha distrutto la casa canonica e la sagrestia. Fortunatamente non ci sono feriti, ma l'opera di spegnimento dei Vigili del Fuoco giunti da Gaeta, Castelforte ed anche da Latina, è andata avanti per alcune ore. Da stabilire le cause del rogo da parte dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri accorsi sul posto. La parrocchia è ubicata lungo via Appia ed è guidata dal parroco don Mariano Salpinone. 

 

L'arcivescovo di Gaeta Luigi Vari si è recato sul posto e ha manifestato la sua vicinanza alla comunità del Villaggio Don Bosco, unitamente a tutto il presbiterio diocesano. In queste ore il parroco don Mariano Salpinone, insieme al consiglio pastorale parrocchiale, sta organizzando il proseguimento delle attività parrocchiali: la chiesa e l'auditorium sottostante sono inutilizzabili.

 

Il Villaggio Don Bosco è un punto di riferimento per la città di Formia e per il Lazio sud, come luogo di accoglienza, oratorio per i giovani, con attività di formazione, educazione e carità che hanno ampia ricaduta sul territorio. In particolare, continuerà l'accoglienza dei senzatetto che la comunità parrocchiale porta avanti con spirito di umanità e solidarietà.