Nei giorni scorsi i poliziotti del Commissariato di P.S. di Terracina sono intervenuti in quel territorio a seguito di richiesta giunta al Numero Unico per le Emergenze 112 per una segnalata aggressione da parte di due fratelli ai danni della madre.

Giunti sul posto, gli agenti hanno accertato che la donna era stata vittima di ripetuti episodi di maltrattamento da parte dei figli, per lo più finalizzati all'ottenimento di denaro per l'acquisto di stupefacenti.

All'arrivo della pattuglia, i due fratelli hanno opposto resistenza e durante le fasi dell'intevento un operatore ha riportato lesioni personali.

Entrambi sono stati tratti in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.