Il Comune di Sabaudia è proprietario di diversi appezzamenti di terreno a ridosso del lago di Paola. Uno di questi ora come ora è poco fruibile e inutilizzato. È invaso dalle sterpaglie e purtroppo è sede di «indiscriminati abbandoni di rifiuti», come si legge negli atti amministrativi (delibera di giunta 29). A riqualificarlo ci penserà l'associazione Guide e scout cattolici italiani. La stessa ha presentato un progetto già a maggio dello scorso anno. Negli elaborati si prevede di costruire su quel terreno tavoli da pic-nic riqualificando lo spazio con un sentiero natura e la piantumazione di specie autoctone che nel corso degli anni porti alla sostituzione degli eucaliptus esistenti. Nella parte più interna verrà invece realizzata una "base scout" per la pedagogia scout. L'ok è arrivato ieri con una delibera commissariale che ha concesso il terreno in questione all'associazione.