Sigilli a un cantiere a due passi dal lungomare di San Felice Circeo dove erano in corso i lavori per la realizzazione di una villetta bifamiliare di circa 70 metri quadrati. Alle prime ore del mattino il blitz di carabinieri, polizia municipale e ufficio tecnico del Comune. Le forze dell'ordine e i tecnici hanno contestato la difformità delle opere realizzate - ad oggi sono state costruite fondamenta e solaio di calpestio - rispetto al progetto autorizzato. Motivo per cui sono scattati i sigilli a opere dal valore stimato in 100mila euro circa. Due le persone denunciate. La posizione dei lavoratori è al vaglio degli ispettori Asl.