È stato fermato nelle scorse ore in una struttura ricettiva sul litorale di Terracina un uomo di origini albanesi trovato con 10mila euro, suddivisi in pezzi da 500 euro, di cui non è chiara la provenienza. Le banconote erano nascoste dentro una scarpa. Il soggetto straniero è stato fermato su ordine del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano, evidentemente a seguito di una specifica attività investigativa. Lo straniero è stato quindi accompagnato in carcere a Latina. Nella giornata di oggi è previsto l'interrogatorio di garanzia per rogatoria.