Tentativo di furto la notte tra martedì e mercoledì all'interno del bar della stazione ferroviaria di Terracina. Ignoti hanno forzato l'ingresso e hanno preso di mira le slot machine. Ma proprio nel momento di allontanarsi con la refurtiva sono stati messi in fuga da un metronotte intervenuto sul posto, a quanto pare dietro segnalazione di residenti allarmati dai rumori. I ladri hanno quindi lasciato sul posto un furgone e la refurtiva e si sono dati alla fuga a piedi. Con tutta probabilità, i ladri hanno potuto contare sull'apporto di un complice che attendeva nelle vicinanze con una macchina "pulita". Sul posto i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile dei carabinieri di Terracina che hanno avviato le indagini. Al vaglio i filmati delle telecamere. Ad agire sarebbero state più persone, forse quattro.