Ha varcato la porta del tabacchi di via Monte Terminillo con una calzamaglia calata sulla testa e la pistola in pugno, poi ha invitato tutti alla calma e si è fatto consegnare l'incasso dal titolare. Un rapinatore solitario è entrato in azione oggi pomeriggio nel quartiere Gionchetto: alcuni testimoni lo hanno visto allontanarsi a piedi e imboccare una traversa senza uscita, ma non è escluso che ad attenderlo ci fosse un complice con l'auto accesa pronta per la fuga. Le pattuglie della Squadra Volante e gli investigatori della Mobile hanno dato vita a una vera e propria caccia all'uomo con posti di controllo lungo le strade principali della città e controlli mirati, ma del bandito non c'era traccia.