Ieri sera i carabinieri della stazione di San Felice Circeo hanno arrestato, nella flagranza dei reati di atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale, T.L.,  29enne del luogo. Il giovane, alle precedenti ore 18.30 circa, aggrediva verbalmente e fisicamente, strappandole i capelli, la sua ex fidanzata, costringendola poi a barricarsi all'interno del proprio negozio ed opponendo resistenza ai militari nel frattempo intervenuti. La vittima aveva già presentato tre denunce-querele per atti persecutori nei confronti del giovane. L'arrestato,  espletate le formalità di rito, è stato quindi condotto presso la propria abitazione per rimanervi in regime di arresti domiciliari, in attesa di fissazione dell'udienza di convalida.