Sono due video molto diversi quelli diffusi dalla Polizia di Stato relativi l'operazione che com'è noto ha portato oggi all'arresto di tre persone per avere da un lato venduto e dall'altro comprato una neonata per 20mila euro. Nelle prime immagini si vede la perquisizione della polizia nell'abitazione in cui è stata trovata la piccola e poi, nel secondo video il momento in cui viene consegnata alle cure delle suore. Le persone tratte in arresto oltre la madre sono il "mediatore" e la donna che aveva comprato la piccola per poi portarla nuovamente alla madre. Ignaro di quanto fosse accaduto, il padre biologico della neonata che infatti non è coinvolto nella storia, un cittadino del Mali. A lui la madre della piccola aveva lasciato la bambina dopo che le era stata "restituita".