Un ragazzo di circa venti anni, e di origine straniera, è stato picchiato nel pomeriggio di oggi al centro di Nettuno. A trovarlo in stato di semi incoscienza, vicino al bar Colasanti, sono stati gli agenti della polizia locale. Il ragazzo non si è riuscito a spiegare bene, ma ha riferito di una aggressione che avrebbe subìto, forse dal suo padrone di casa, per alcuni affitti arretrati che il ventenne non avrebbe pagato. Gli agenti hanno immediatamente soccorso l'uomo e chiamato l'ambulanza, con il ventenne che è stato trasportato per accertamenti all'ospedale  di Anzio.

Le indagini andranno avanti anche nelle prossime ore.