Nuovo colpo, con tanto di atto vandalico, nella scuola di via Campo di Carne, ad Ardea, sede del secondo Istituto comprensivo cittadino. In particolare, gli ignoti malviventi hanno preso di mira uno dei laboratori della scuola e, forzando una finestra, sono riusciti a entrare e a rubare quattro computer e una lavagna multimediale per la didattica.

Chiaramente, non essendoci videosorveglianza, non è stato possibile immortalare i volti dei malviventi. La scuola ha comunque presentato denuncia ai carabinieri.

In mattinata, anche il commissario prefettizio - Antonio Tedeschi - ha visitato la scuola insieme al segretario comunale Giosy Pierpaola Tomasello.

Infine, c'è da registrare la prima dichiarazione "elettorale" sul fatto. A farla è stato l'aspirante sindaco Alfredo Cugini: "L'ennesimo episodio delinquenziale che ha visto protagonista, suo malgrado, la scuola di Campo di Carne necessita di un intervento immediato da parte del Comune di Ardea. Ho chiesto al commissario straordinario di intervenire prontamente con l'installazione di grate di sicurezza e una videocamera di sorveglianza. A scuola ci sono i nostri figli e i nostri nipoti. Deve essere un luogo sicuro e sereno. Appena sarò sindaco metterò in sicurezza tutti i luoghi frequentati dai nostri piccoli. Loro rappresentano il presente ed il futuro della nostra comunità".