A margine dell'ultimo furto con scasso andato in scena nelle scuole di Ardea, in special modo nella sede del secondo Istituto comprensivo - in via Campo di Carne -, il commissario straordinario del Comune, Antonio Tedeschi, ha chiesto formalmente ai dirigenti dell'area economico-finanziaria e dell'area tecnica lo stato dell'arte in merito al finanziamento da 144mila euro riferito alla realizzazione degli impianti di videosorveglianza delle scuole comunali.

Si tratta, in particolare, di un atto che venne approvato dalla Giunta guidata dall'ex sindaco Luca Di Fiori nello scorso gennaio.

"L'amministrazione commissariale, dal suo insediamento - spiegano da via Garibaldi -, sta provvedendo a una ricognizione delle opere e delle attività da completare in vista, anche, del bilancio preventivo 2017".

In merito al furto, ricordiamo che dalla scuola sono stati rubati quattro pc e una lavagna multimediale: sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Anzio, coordinati dal capitano Lorenzo Buschittari.