Ancora disagi per la nube tossica causata dall'incendio divampato ieri all'interno del deposito di stoccaggio di rifiuti speciali "Eco X" di Pomezia. E' stata chiusa a tempo indeterminato la via Pontina Vecchia nel tratto compreso tra via della Castagnetta e via Laurentina in entrambe le direzioni. Inoltre l'Arpa ha richiesto degli esami più approfonditi sul sito. Ritenendo infatti possibile la presenza di coperture in cemento amianto sui capannoni dell'impianto, è stato richiesto di poter estendere le attività di campionamento ambientale al fine di determinare l'eventuale presenza di fibre aerodisperse; contestualmente è stato contattato il Centro Regionale Amianto della ASL VT per concordare l'analisi dei campioni ed eventuali ulteriori accertamenti da effettuare. Insomma, si teme che oltre a tracce di diossina, nella nube che lentamente va dissolvendosi nell'aria, possano esserci finite altre sostanze potenzialmente dannose. Il tutto però non ha impedito al Comune di Pomezia il consueto mercato settimanale che in un primo momento sembrava dover essere annullato. L'amministrazione ha però ritenuto l'allarme rientrato e consentito lo svolgimento delle regolari attività.