Continua a colpire in maniera incessante la banda di ladri dedita alle razzie negli uffici. Nel fine settimana i soliti ignoti hanno passato in rassegna ben cinque attività nello stesso complesso, il "Centro Piave" di via Maira, raccogliendo il solito bottino, esiguo, di spiccioli e apparecchi elettronici come computer.
Non escludono alcuna ipotesi gli investigatori dei carabinieri, intervenuti ieri mattina per gli accertamenti dopo la segnalazione alla centrale operativa del 112. Ma il modus operandi sembra proprio lo stesso che ha caratterizzato la lunga serie di raid consumati, nell'ultimo mese e mezzo, ai danni esclusivamente di uffici, sia privati che pubblici. Insomma, è sempre più forte la consapevolezza che alcuni ladri oppure una vera e propria banda, si stia dedicando a questo tipo di furti in maniera seriale perché non se ne erano mai registrati con tanta frequenza.