Obblighi di firma per il 21enne di Pontinia arrestato domenica dai carabinieri a Latina perché trovato in possesso di sostanze stupefacenti. Il giovane, assistito dall'avvocato Fabio Lamacchia, è comparso lunedì mattina davanti al giudice del Tribunale di Latina per la direttissima. Sono stati chiesti i termini a difesa e intanto il magistrato ha disposto per il ragazzo gli obblighi di firma. Il 21enne, si diceva, era stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hashish, in parte custodita presso la sua abitazione. Lì i militari dell'Arma hanno rinvenuto anche strumenti ritenuti utili per il confezionamento delle dosi e che pertanto sono stati sequestrati.