Prosegue l'azione di contrasto al traffico di droga da parte dei Carabinieri a Roma e Provincia. Dopo il sequestro di ieri, a Tor Vergata, di 40 kg di hashish e marijuana ad opera dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati, con l'arresto di un ragazzo romano, che utilizzava la cantina pertinente alla sua abitazione come deposito della droga e base dello spaccio, un altro importante sequestro è stato eseguito dai Carabinieri sul litorale.
I Carabinieri delle Stazioni di Pomezia e Torvajanica hanno arrestato un giovane di 26 anni, già conosciuto dalle forze dell'ordine, trovato in possesso di 5 chili di hashish.
I militari, impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale, hanno notato una berlina di lusso che stava procedendo a forte velocità sul Lungomare delle Meduse e l'hanno fermata per un controllo. Alla guida dell'auto è stato trovato il ragazzo che ha tentato goffamente di nascondere dietro un sedile una busta in plastica contenente panetti di hashish - per un peso complessivo di 5 chili.
Come disposto dall'Autorità Giudiziaria, il pusher è stato portato nel carcere di Velletri in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.