Un litigio per questioni di viabilità si è trasformato in una vera e propria aggressione. Questo quanto accaduto ieri mattina nei pressi della Pontina al confine del Comune di San Felice Circeo. Ancora da ricostruire con esattezza l'episodio. Secondo le prime informazioni circolate ieri, però, l'alterco sarebbe dovuto a questioni di viabilità.
Ma ben presto la situazione è degenerata. Il conducente di un furgoncino Ford Transit rosso ha accostato ed è sceso dal mezzo. In mano aveva delle pinze con cui ha minacciato una coppia che viaggiava a bordo di un altro veicolo. Dalle parole si è passati alle mani, visto che i due a quanto pare sarebbero poi stati aggrediti.
Il conducente del furgone si è poi allontanato in direzione nord. Immediata la chiamata al 113 e sono partiti i controlli per cercare di individuare il mezzo, del quale è stato preso il numero di targa: risulta intestato a una donna residente a Terracina.