I ladri sono entrati nell'abitazione quando l'unica persona presente in casa stava facendo la doccia. Forse sorpresi dall'inconveniente, i topi d'appartamento hanno preferito darsi alla fuga prima che potessero essere visti. Ma comunque non prima di aver portato via qualche pezzo d'oro trovato qua e là. Di soppiatto come sono entrati, così sono andati via. Il proprietario di casa, probabilmente insospettito dai rumori, è riuscito soltanto a intravedere le figure che si allontanavano in tutta fretta. Si tratterebbe di tre persone, ma di più non si sa. Forse potranno essere utili le telecamere di videosorveglianza installate nella zona. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di Fondi che hanno ricevuto la segnalazione del furto e si sono messi sulle tracce dei malviventi. Al vaglio anche eventuali testimonianze di vicini di casa e passanti.  Il furto è comunque riuscito a metà. I ladri sono entrati in azione alcune sere fa, nella periferia di Fondi. Sicuramente sapevano che i proprietari non c'erano e hanno agito nella convinzione di avere campo libero. Ma non avevano fatto i conti col figlio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i malviventi si sono intrufolati nell'abitazione posta al piano rialzato di una palazzina. Hanno trovato la finestra aperta e hanno colto l'occasione. Quando però si sono resi conto che in casa c'era qualcuno, in una manciata di istanti hanno arraffato dei gioielli e sono fuggiti via. A quanto pare ad attenderli c'era una macchina a breve distanza, forse con un complice al volante pronto a partire.