Da settimane in più istituti scolastici della provincia si susseguono furti, in modo particolare vengono spesso scassinati i distributori di bibite e merendine. Ma questa volta ai soliti ignori è andata male. alle 3 del mattino circa, i militari dell'Arma della Stazione di Aprilia hanno arrestato in flagranza di reato di furto due 20enni, uno romano ed un romeno, residenti ad Aprilia. I due sono stati sorpresi all'interno della scuola Matteotti di via Respighi dove avevano già scardinato una macchinetta erogatrice di caffè e bibite e impossessati del contante. Malgrado il tentativo di celarsi in un aula dentro un armadio, sono stati "tanati" ed arrestati dai carabinieri. Sono ora in attesa della direttissima che si terrà nel corso della mattinata odierna.