E' stato arrestato dalla Polizia di Stato della Questura di Latina Michele Petillo, nato a Latina il 23 luglio 1993, eseguendo l'ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale di Latina. Il giovane, che si trovava agli arresti domiciliari, è stato più volte sorpreso dagli agenti della Volante mentre violava le prescrizioni imposte da tale regime. Lo scorso febbraio il ragazzo veniva scoperto per la prima volta dagli agenti della Polizia di Stato mentre era in compagnia di altri pregiudicati del capoluogo. A quel punto il giovane è sotto la lente d'ingrandimento degli uomini della Questura di Latina, tanto che in altre due occasioni, in Marzo ed Aprile, gli operatori della Squadra Volante durante i servizi di controllo e monitoraggio dei pregiudicati agli arresti domiciliari lo scoprono in casa con altri noti pluripregiudicati. Infine lo scorso maggio il Petillo non viene trovato a casa durante l'ennesimo controllo. Tutto questo materiale investigativo è stato così sottoposto dagli agenti della Squadra Volante all'attenzione del GIP del Tribunale di Latina, il quale dopo aver esaminato i fatti ha considerato tali condotte una grave violazione alle prescrizioni del regime degli arresti domiciliari revocando cosi la misura ed ordinando il regime carcerario. Per tale motivo Petillo Michele nato a Latina il 23.07.1993 è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante e associato presso Casa Circondariale di Latina.