Si era introdotto in una scuola ma è stato sorpreso e fermato. I militari dell'Arm hanno tratto in arresto a Priverno,, nella flagranza del reato di "tentato furto aggravato" I.D. 24enne del luogo. Il giovane veniva sorpreso dai militari operanti all'interno dell' istituto scolastico comprensivo "Don Andrea Santoro" – in cui si era introdotto previa effrazione di un infisso – sicuro di trovare soldi nelle macchinette erogatrici di caffè e bibite o computer. raggiunto a conclusione di un breve inseguimento è ora temporaneamente ristretto presso le camere di  sicurezza. nella mattinata di domani verrà condotto, per la direttissima davanti al magistrato.