Ieri, alle ore 19 circa, a Fondi, i carabinieri dell'Arma del luogo hanno tratto in arresto, in esecuzione dell'ordinanza di sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dal g.i.p. del tribunale di latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall'Arma,  un cittadino rumeno 28enne. L'arrestato, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, stalking e maltrattamenti in famiglia, è stato associato presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell'autorita' giudiziaria.