Emergono i primi dettagli rispetto all'incidente mortale che, nella prima serata di ieri, è costato la vita a due persone sulla Provinciale Cisterna-Campoleone, nel territorio di Velletri. Innanzitutto, dopo i primi rilievi, è stato possibile identificare anche la seconda persona coinvolta nell'incidente. Oltre al 18enne di Velletri Simone De Marzi, che aveva preso la patente da pochi mesi ed era al volante di una Lancia Y, è stato appurato che la moto finita all'interno dell'auto era sellata da un carabiniere: Carmelo Ponzio. L'uomo, che risulterebbe residente a Pomezia, è morto carbonizzato insieme al giovane veliterno, che nella vita, oltre a essere uno studente, era un giovanissimo calciatore, fidanzato con una ragazza di Lariano. Subito dopo l'impatto, infatti, i due mezzi hanno preso fuoco e per loro non c'è stato scampo. I  mezzi coinvolti nell'incidente sono stati recuperati dal carro attrezzi della ditta Salvatori di Velletri.

Ulteriori dettagli nell'edizione odierna di Latina Oggi (6 luglio 2017)

È stata identificata una delle due vittime del tragico schianto avvenuto nel tardo pomeriggio sulla strada Campoleone-Cisterna al chilometro 7, nel territorio di Velletri. Si tratta di Simone De Marzi, giovane di soli 18 anni e studente dell'istituto Alberghiero. Nei pressi del luogo dell'incidente si sono radunati tutti i suoi amici e cari, che però vengono tenuti a distanza dalle forze dell'ordine che stanno eseguendo i rilievi. Arrivato da poco uno dei mezzi per il recupero della vettura e della moto coinvolte nell'incidente. Tantissimi i messaggi sul profilo Facebook del giovane, dove gli amici e i compagni di studi ancora increduli e colpiti dal profondo dolore salutano Simone per un'ultima volta.

di: Francesco Marzoli

Sono due le vittime del tragico incidente avvenuto poco prima delle 19 sulla strada Campoleone-Cisterna, al chilometro 7 nel territorio Velletri, a poca distanza dal carcere. Lo schianto, che ha visto protagoniste una vettura che ha preso fuoco e una moto, è stato fatale per un automobilista e un centauro. Ancora in corso gli accertamenti sul caso, che ha visto intervenire  i vigili del fuoco, la protezione civile, i carabinieri e il personale del 118.  La strada è ancora chiusa al traffico. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

di: Francesco Marzoli

Uno spaventoso incidente stradale è avvenuto poco fa sulla strada Campoleone-Cisterna al chilometro 7 tra Cisterna e Velletri. Un'auto, si tratta di un'utilitaria e una moto per cause da accertare sono uscite fuori strada e la vettura ha preso fuoco. La scena che si è presentata ai soccorritori è stata terribile. Il primo bilancio parla almeno di una vittima. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, la protezione civile, i carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica e il personale del 118. La strada è chiusa al traffico per consentire le operazioni di soccorso. Seguiranno aggiornamenti.

di: Francesco Marzoli