Strade al setaccio, controlli a tappeto della Polizia sul territorio. Con la stagione estiva arrivano com'è noto eventi a carattere sportivo, culturale, musicale e di intrattenimento e di seguito anche tante persone con un considerevole incremento del turismo; circostanza che richiede il massimo impegno a tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, anche al fine di prevenire possibili azioni terroristiche.

 

A tale scopo, a partire dalle giornata di ieri e sino alla mattinata odierna, la Questura di Latina ha effettuato una serie di servizi straordinari di controllo del territorio, con la collaborazione della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine Lazio volti ad intensificare il controllo ed il monitoraggio dei luoghi di maggiore aggregazione e flusso di persone, con particolare attenzione nei confronti di individui sospetti, strutture ricettive ed esercizi commerciali. Inoltre sono stati interessati dai controlli il centro cittadino ed i luoghi caratterizzati da situazioni di degrado urbano, così come le principali arterie stradali interessate da un notevole incremento del traffico veicolare, dovuto proprio al periodo vacanziero.

 

La task force, che ha operato sotto la "regia" dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ha effettuato una serie rilevante di controlli, ecco i dati: 153 persone identificate, 12 posti di blocco e/o controllo effettuati, 27 Contravvenzioni elevate al codice della strada, 830 veicoli controllati, una carta di circolazione ritirata,11 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo privi di assicurazione.