Sono stati celebrati questa mattina, in una Cattedrale di San Clemente piena in ogni ordine di posto, i funerali di Simone De Marzi, il 18enne morto nel terribile incidente stradale di mercoledì scorso sulla Cisterna-Campoleone insieme al carabiniere 43enne Carmelo Ponzio, le cui esequie sono state celebrate ieri a Pomezia.

Il feretro di Simone è arrivato a Velletri attorno alle 10, all'interno dello stadio "Giovanni Scavo", dove gli sportivi dei Castelli, di Cisterna e del litorale lo hanno salutato, facendogli calcare per l'ultima volta il prato verde del campo sportivo.

Poi la salma è stata accompagnata in Cattedrale, dove è stata celebrata la Santa Messa.

Centinaia le persone che, commosse e addolorate, si sono strette attorno ai genitori di Simone e a tutti i suoi familiari. Al termine del rito religioso, con un lungo applauso e il volo di palloncini rosso-neri (i colori sociali della Nuova Vjs Velletri, ndr), Simone è stato salutato per l'ultima volta.