Aveva realizzato nel seminterrato una serra per coltivare marijuana ed ovviamente c'erano anche le piante. E' quanto hanno scoperto ieri ad Aprilia i militari dell'Arma. Nel corso di un controllo i carabinieri del Norm hanno arrestato, per il reato di "coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti", C.A.un, 20enne di Roma, poiché, seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di 25 piante di marijuana alte circa un metro, rinvenute e sequestrate come già accennato,  in un seminterrato ove era stata ricavata una serra munita di lampade e ventilatori. Il 20enne è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa della direttissima.