Vengono intercettati dalla polizia e inizia un inseguimento per le strade di  Latina. E' quanto accaduto nella notte appena trascorsa mentre gli agenti su disposizione del Questore stavano effettuando un servizio di controllo del territorio. Un'attività che vede lavorare in sinergia le diverse articolazioni della Questura, anche con il supporto di unità del Reparto Prevenzione Crimine "Lazio" di Roma, soprattutto in quelle zone dove erano state registrate forme di microcriminalità. Il piano straordinario di controllo del territorio finalizzato a monitorare le zone di maggiore degrado, ha consentito alle Volanti di identificare oltre 150 persone, nonché di elevare diverse sanzioni per infrazione al codice della strada. Numerose sono state le persone extracomunitarie accompagnate in Questura per verificare la regolarità della loro posizione sul territorio nazionale. In particolare, proprio questa notte, un equipaggio delle volanti, a seguito di una segnalazione pervenuta al 113 intorno 03.30, secondo cui un'autovettura provento di furto - munita di rilevatore satellitare - si trovava nel centro cittadino, riusciva ad intercettare la citata vettura in via Epitaffio, che nella circostanza stava viaggiando insieme ad altro autoveicolo, ugualmente risultato provento di furto. I malviventi che si trovavano a bordo dei due mezzi, alla vista della polizia si sono immediatamente dileguati e, una volta raggiunti volanti, sono stati costretti ad una rocambolesca ritirata all'interno di alcuni terreni coltivati, dove hanno abbandonato i mezzi che poco prima avevano trafugato.