Circa un'ora fa, Acqualatina ha inviato una nota attraverso la quale ha reso nota l'interruzione del flusso idrico iniziata alle 14 e che terminerà - verosimilmente - intorno alle 18. A causare il disagio, come sta accadendo frequentemente in questa torrida estate 2017, è il basso livello del serbatoio di Santa Chiara, che ha da qualche ora generato degli abbassamenti di pressione e interruzioni idriche nel centro storico.

"Al fine di permettere il recupero del corretto livello del serbatoio e ristabilire il servizio in tutto il Comune - hanno spiegato da Acqualatina - si rende necessario effettuare delle manovre sulla rete che comporteranno una interruzioni idrica dalle ore 14.00 alle ore 18.00, anche per la Zona San Martino, Via Marittima e traverse collegate e zona Abbazia di Fossanova".

Le zone interessate, nel complesso, saranno quindi centro storico, zona San Martino, via Marittima e traverse collegate e zona Abbazia di Fossanova.

"Inoltre - prosegue la nota -, si comunica che Acqualatina metterà a disposizione il servizio sostitutivo mediante autobotte posizionata presso Porta Romana. Acqualatina invita gli utenti a utilizzare la risorsa idrica per il solo scopo alimentare, domestico e per l'igiene personale.

Sarà nostra cura fornire informazioni in caso di imprevisti. Ci scusiamo per i disagi".