Una carrozzina abbandonata al centro della piazza di Sant'Eurosia di Lariano. Dentro un bambino di appena nove mesi e intorno nessuna traccia dei genitori. Una scena troppo strana per non attirare immediatamente l'attenzione dei passanti del paese dei Castelli Romani che ha immediatamente allertato i carabinieri che, dopo aver accertato che il bambino era stato lasciato solo, hanno iniziato la ricerca dei genitori all'interno dei negozi lì intorno. Soltanto dopo mezzora sono riusciti a trovare i genitori, una donna, classe 1986, di Sezze, e un uomo di origine rumena classe '84. Entrambi sono residenti a Sezze ed erano a Lariano per fare shopping. Al momento dell'arrivo dei carabinieri si sarebbero giustificati asserendo che ognuno pensava che il figlio fosse con l'altro. Insomma, un qui pro quo su cui però adesso indagano proprio i carabinieri della stazione di Lariano che, dopo avergli riaffidato il bambino, hanno intanto provveduto a denunciare la coppia per abbandono di minore.