Non si ferma all'alt dei carabinieri e poi cerca di disfarsi delle dosi di stupefacente. E' stato arrestato un 27enne di Cisterna con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del commissariato ed è in attesa del rito direttissimo fissato per oggi. Il tutto è accaduto nel pomeriggio di ieri, quando l'auto guidata dal 27enne non si è fermato di fronte al posto di blocco attivato nel corso di mirati servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di droga. Dopo un breve inseguimento, i carabinieri ha intercettato il ragazzo e notato che stava cercando di gettare alcuni involucri, in parte recuperati e risultati contenere ognuno otto grammi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare da parte dei militari serviva a rinvenire il materiale per il confezionamento dello stupefacente. Tutto è finito sotto sequestro.