Si é pentito in aula Marco Colandrea l'uomo di 45 anni arrestato per l'incendio di ieri mattina in via Magenta a Latina.L'uomo,accusato di incendio doloso, ha chiesto di patteggiare a un anno e quattro mesi e ha chiesto i domicilari.Il giudice Laura Morselli é in camera di consiglio e sta decidendo. Colandrea ha chiesto scusa per quello che ha fatto:"Non volevo dare fuoco ma ripulire l'area che era piena di erbacce". In aula c'é anche il Comune di Latina pronto a costituirsi parte civile.