Oltre cinquanta ettari divorati dal fuoco. E' questo il primo bilancio degli incendi divampati domenica a Latina. E' un bilancio provvisorio destinato a salire nelle prossime ore quando saranno ultimati i sopralluoghi. Le fiamme si sono sviluppate prima in via Piattella e hanno lambito alcune abitazioni e a seguire hanno interessato il quartiere di Campo Boario e del Gionchetto dove diverse famiglie hanno lasciato le rispettive abitazioni mettendo in salvo auto e anche animali. Le fiamme si sono sviluppate anche in via della Rosa e in questo caso è andato completamente a fuoco un boschetto di eucaliptus e hanno minacciato il comando della polizia locale di piazzale dei Mercanti e hanno sfiorato un palazzo e altri edifici di via don Luigi Sturzo nel quartiere Isonzo. Altri incendi anche in via Lunga dove è esplosa una bombola di gpl e un'auto è stata distrutta. Il centralino dei vigili del fuoco è stato sommerso da richieste di intervento per fronteggiare tutte le emergenze. In volo si è alzato anche un elicottero che ha eseguito almeno sei lanci. Le indagini sono concentrate su una pista dolosa, sopratutto per le modalità con cui sono divampati gli incendi, quasi contemporanemente in diversi punti della città. In via Piattella la polizia ha repertato anche due armi.