La foto è emblematica e non avrebbe nemmeno bisogno di commenti. Strisce blu vuote, soste deserte lungo la carreggiata negli stalli predisposti, e fila di auto posteggiate fuori dalla strada, dove non è applicabile il codice della strada. Anche così il turista va al mare ma tenta di non spendere soldi. Accade in viale Europa, strada parallela al lungomare, distante solo pochi metri, in cui vige il parcheggio a pagamento. Ma fuori dal marciapiede esistono ancora delle aree non identificate, non sono più strada, non sono marciapiede, non sono aree private. Sono aree sostanzialmente pubbliche in cui il codice della strada non si applica. E allora? C'è chi non ci pensa due volte. Tirare fuori pochi euro? Nemmeno per idea. Si parcheggia alla buona, senza rispetto. Un modo facile per scroccare una sosta. E' il turismo cafone che impazza ovunque. Anche a Terracina.