I carabinieri di Aprilia hanno arrestato ieri sera, attorno alle 22, un cittadino di origine indiana che stava lanciando dei sassi contro un'abitazione. Il ragazzo, che ha 27 anni, non ha fissa dimora ed è conosciuto già alle forze dell'ordine, è stato sorpreso in flagranza di reato. Ieri sera in  via Mediana, dopo aver violato il domicilio di un residente della zona, l'extracomunitario ha iniziato a inveire contro il proprietario di casa, e lanciandogli dei sassi, costringendolo a barricarsi all'interno della propria abitazione per poi chiamare i soccorsi.  All'arrivo dei militari dell'arma lo straniero si rifiutava di consegnare loro i documenti, aggredendo uno dei due operanti al quale cagionava una contusione alla mano destra.
il ragazzo veniva quindi arrestato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa del giudizio con rito direttissimo.