Nella giornata di ieri, 24 agosto 2017, a Maenza, i carabinieri della locale Stazione, nell'ambito di una specifica attività investigativa tesa a individuare i responsabili di uno scippo ai danni di una pensionata, hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, una donna di Sezze, di 50 anni, che, unitamente ad altri complici in via di identificazione, il 25 luglio scorso aveva sottratto una borsa a un'anziana signora del posto.

I fatti, in particolare, erano stati registrati in serata, lungo il Belvedere maentino. Ora, dunque, le indagini proseguiranno per accertare l'identità delle altre persone coinvolte.