Le uova della tartaruga Caretta-Caretta deposte a inizio luglio sul litorale di Tor San Lorenzo di Ardea, nei pressi del Consorzio "Lido dei Coralli", sono pronte a schiudersi.

Da questa notte in poi, infatti, ogni momento è buono per la nascita delle piccole testuggini: di conseguenza, 24 ore su 24, i volontari di Sea Shepherd e i biologi della stazione zoologica "Anton Dohrn" di Napoli stanno monitorando il sito e hanno allestito un campo base, con tanto di recinzione attorno al nido e un percorso "protetto" che consentirà alle neonate tartarughe di raggiungere il mare in sicurezza.

Decine - anzi centinaia - i curiosi che già oggi hanno raggiunto la zona per ammirare il nido e sperare nella schiusa delle uova. Tra loro anche il sindaco di Roma, nonché sindaco metropolitano, Virginia Raggi, che ha deciso di salutare personalmente volontari ed esperti, informandosi su quanto in corso nell'area delimitata ma ben visibile da tutti, per consentire di rimirare quello che appare come un vero e proprio spettacolo della natura.

"State svolgendo un lavoro fantastico, sono con voi" sono state le parole del sindaco Raggi, immortalata nelle foto pubblicate sulla pagina Facebook della campagna "Jairo Mediterraneo" di Sea Sheperd.