Una vera e propria tragedia. Così si configura il suicidio di un uomo, scoperto questa mattina (28 agosto 2017) a Nettuno. Protagonista della brutta storia il gestore di un bar attiguo al distributore di carburante che si trova all'angolo fra via Santa Maria Goretti e via dei Frati. 

I soccorsi sono stati chiamati quando è stato avvertito un forte odore di gas provenire dal locale: una volta intervenuti, i vigili del fuoco e i sanitari del, 118 si sono accorti della tragedia. Immediata, quindi, la chiamatabai carabinieri, giunti dalla Stazione di Nettuno e che ora stanno effettuando gli accertamenti di rito. 

Al momento, la causa del tragico gesto è ignota: nulla, infatti, era trapelato nei giorni scorsi. 

Allibiti, ovviamente, tutti quelli che conoscevano l'uomo, ritenuto una bravissima persona con delle prospettive future anche nel campo professionale.