La tromba d'aria che, questa notte (3 settembre 2017), ha imperversato sul litorale romano, ha portato qualche danno anche a Nettuno e ad Ardea.

In particolare, per quanto riguarda la città dedicata al dio pagano del mare, diversi sono stati i rami rovinati a terra nel corso dei dieci minuti di putiferio. I casi più difficili sono stati registrati in via Santa Maria, all'altezza del ponte ferroviario, e in via dell'Olmo, dietro alla Parrocchia di Sant'Anna.

Altri problemi anche nel parco Palatucci, dove sono stati diversi i rami caduti, oltre a un grosso albero sradicato.

Ad Ardea, invece, la zona più colpita è stata quella di Tor San Lorenzo, con un albero caduto in strada e uno stabilimento balneare danneggiato dal vento.