E' decisamente un brutto episodio quello avvenuto ieri sera (3 settembre 2017) a Torvajanica, nella zona di via Danimarca e a poca distanza da via Zara e dal locale parco giochi. Una ragazza di 21 anni che stava camminando è stata aggredita alle spalle da uno sconosciuto malvivente che l'ha strattonata e spintonata con l'obiettivo di rubarle la borsetta.

Una violenta aggressione che ha fatto cadere a terra la ragazza prima che la rapina si consumasse totalmente, col furto della borsetta e la fuga dell'ignoto malvivente.

A quel punto è scattata la chiamata ai soccorsi: sul posto è sopraggiunta un'ambulanza del 118, con medici e infermieri che si sono presi cura della giovane, insieme a due pattuglie dei carabinieri della Stazione di Torvajanica e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Pomezia, coordinati dal tenente Cesare Calascibetta. I militari hanno chiaramente avviato le indagini, ascoltando il racconto dell'accaduto e alcune testimonianze; subito dopo si sono messi sulle tracce del malvivente, del quale la ragazza non avrebbe saputo fornire descrizione vista l'aggressione registrata alle spalle.