Minaccia la responsabile di un centro per richiedenti asilo, giovane identificato dai carabinieri. E'm quanto accaduto ieri ad Aprilia dove i militari della stazione carabinieri, a seguito di indagini scaturite da atti intimidatori ai danni della sede di una cooperativa che gestisce richiedenti asilo, hanno denunciato all'autorità giudiziaria per il reato di "minaccia" un 20enne del luogo individuato quale l'autore di minacce nei confronti della responsabile.