I due immobili confiscati alla criminalità organizzata nei confronti dei quali il Comune ha espresso manifestazione di interesse per l'acquisizione, saranno destinati a finalità sociali. Lo ha confermato l'assessore all'urbanistica del Comune di Minturno, Mino Bembo, che lo ha sottolineato anche nel corso del consiglio comunale dell'altro giorno. "Nella comunicazione pervenuta in comune- ha affermato l'avvocato Bembo- da parte dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la Destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, si richiedeva se c'era la volontà di acquisire i beni immobili confiscati e le finalità di destinazione che si intende assegnare. Le finalità saranno essenzialmente sociali e la destinazione a servizio potrà essere residenziale per adulti con problematiche o psicosociali, centro diurno minorile, finalità sociali specifiche."