E' bastata una prima ondata di maltempo per provocare danni molto pesanti in provincia di Latina partendo dal lungomare. Confcommercio Lazio Sud e Sib Terracina intervengono sui danni provocati da una tromba d'aria ad alcuni stabilimenti. "Il maltempo - si legge in una nota congiunta -  che sta ancora interessando l'intera Provincia di Latina da nord a sud ha causato danni ingenti e disagi insormontabili al litorale di Terracina. Diversi gli stabilimenti balneari interessati dal nubifragio. Una tromba d'aria ha colpito in particolare i lidi :  La Siesta e Italcanada. La Siesta ha subito danni pesantissimi alle strutture distrutte dalla furia degli elementi. Le attrezzature della spiaggia sono state risucchiate dalla tromba d'aria e spazzate via chissà dove.Stessa sorte è toccata allo stabilimento Italcanada anche se con danni più lievi e limitati a sdraio e lettini.  Il Sib Terracina e Confcommercio Lazio Sud  esprime la propria vicinanza e solidarietà agli Stabilimenti Balneari La Siesta e Italcanada e a tutti gli operatori balneari di Terracina".